Il tessuto non tessuto nell’industria dei divani e materassi

Nell’industria del mobile, l’innovazione è la chiave per soddisfare le esigenze dei consumatori moderni. Una delle tendenze emergenti che ha guadagnato terreno negli ultimi anni è l’uso del tessuto non tessuto, noto anche come tnt, soprattutto per divani e materassi. Si tratta di un materiale versatile, che offre numerosi vantaggi, dalla comodità alla sostenibilità, e sta rapidamente diventando una scelta popolare sia per i produttori che per i consumatori. Ma procediamo con ordine.

tessuto non tessuto pratrivero

Tnt per divani: resistenza e durabilità

Tra tutti i pezzi d’arredo, il divano in salotto rappresenta il cuore vivo della casa. Simbolo di relax per antonomasia, incarna molteplici funzioni a seconda della situazione: accoglienza, ozio, svago, per ritornare a essere un elemento centrale di arredo e design all’interno delle mura domestiche. Il divano è quindi un componente della casa al quale è difficile rinunciare, un elemento da cui i consumatori odierni ricercano pregio estetico nonché elevate caratteristiche tecniche e funzionali. Un sofà deve durare nel tempo ed essere robusto. E a tal proposito, se parliamo di tessuti resistenti per divani, il tnt spicca come uno dei materiali più durevoli sul mercato. Resiste all’usura quotidiana, agli strappi e alle decolorazioni, garantendo che i divani rimangano in ottime condizioni anche con un uso intensivo. In sintesi, il tessuto non tessuto per imbottiture e tappezzeria si qualifica come il materiale ideale per la produzione di divani in grado di sopportare le sfide dell’uso quotidiano e durare nel tempo.

 

La versatilità del tessuto non tessuto

Il tessuto non tessuto trova un’importante applicazione come rivestimento per divani, in quanto contribuisce a offrire diverse sensazioni al tatto: consente ai consumatori di personalizzare il comfort del proprio divano in base alle loro preferenze. Grazie alla sua composizione, è possibile regolare la morbidezza, la lucentezza e la consistenza del tessuto in linea con i desideri e le necessità individuali. Il tnt è un materiale così versatile che è capace di adattarsi anche alle diverse condizioni climatiche. Noto per essere traspirante, regola temperatura in modo efficace sia nei periodi estivi che in quelli invernali.

Integrando caratteristiche come l’Anti slip e l’Interliner ignifugo per divani sfoderabili, si ottiene un ulteriore livello di funzionalità e sicurezza.

L’Anti slip assicura aderenza del rivestimento al divano, prevenendo scivolamenti indesiderati. Allo stesso tempo, l’Interliner ignifugo fornisce una protezione aggiuntiva contro il rischio di incendi, contribuendo a garantire la sicurezza in ambienti domestici.

Questa combinazione rende il tessuto non tessuto una scelta ideale per chi cerca comfort, resistenza e sicurezza nei propri divani sfoderabili.

 

Design personalizzabile con il tnt

Nel mondo dell’arredamento, la personalizzazione del design è fondamentale. Tessuti resistenti per divani come il tnt offrono molte opzioni di personalizzazione che permettono di creare manufatti che si adattano perfettamente al gusto e allo stile della casa di ogni cliente. Iniziamo col dire che il tnt è disponibile in una vasta gamma di colori: i consumatori possono scegliere tra una moltitudine di sfumature diverse per abbinare il divano alla cromatura delle pareti, dei tappeti o degli altri elementi d’arredo presenti. Senza contare che questo tessuto per divani può essere progettato con un’ampia varietà di motivi e di texture, spalancando le porte a una creatività senza limiti: è possibile optare per un tnt a tinta unita, a righe, a quadretti, o con qualsiasi altro motivo desiderato per rispondere alle esigenze stilistiche e ai trend del momento.

Insomma, se ci si chiede qual è il tessuto migliore per un divano, il tnt oltre a garantire prestazioni tecniche eccellenti, assicura una soglia di personalizzazione ampia e ricca.

Non solo divani: tnt per materassi

Come ben sappiamo, però, l’uso del TNT non si limita solo al rivestimento per divani, ma è ampiamente impiegato anche nei materassi come copertura esterna o interna. La prima, denominata Border, protegge da sporco, polvere, umidità e altri agenti esterni. Essendo un tessuto per materassi traspirante, il tnt favorisce la circolazione dell’aria e aiuta a mantenere freschi e asciutti i prodotti per il riposo, perfetto quindi per il panel, ovvero il rivestimento esterno del prodotto. La copertura interna, conosciuta anche come Filler, svolge invece una funzione di rinforzo e di supporto strutturale, contribuendo a mantenere la forma e la stabilità del materasso nel tempo.

Entrambi, Border e Filler, presentano in primis una caratteristica flame retardant, che garantisce una maggiore sicurezza contro il rischio di incendi. Questa proprietà di resistenza al fuoco riveste un ruolo cruciale nella protezione degli ambienti domestici, contribuendo a mitigare potenziali pericoli legati a scintille accidentali o ad altre fonti di calore.

Pratrivero si concentra sulla produzione di tessuti per divani e materassi in poliestere, viscosa o para aramidica a fibra singola o mescolate, predisposti per il finissaggio ignifugo. I non tessuti di Pratrivero sono certificati e conformi agli standard internazionali di qualità: garantiscono l’assenza di contaminazioni con sostanze tossiche e la qualità delle materie prime riciclate. E grazie a tecniche di lavorazione affinate nel corso degli anni dall’azienda, questi materiali sanno rispondere a ogni esigenza, per divani e materassi di qualità e dalle elevate prestazioni funzionali.